Ricerca & Sviluppo

Trasferimento di tecnologie e di conoscenze

Sfide e Opportunità


Negli ultimi anni IB ha investito il 22% del fatturato annuale in Ricerca e Sviluppo, condividendo le proprie conoscenze e supportando, attraverso soluzioni innovative, organismi nazionali ed europei, in particolare nella gestione del traffico marittimo e in materia di interoperabilità.

IB ha partecipato a numerosi progetti di ricerca, sia a livello nazionale che internazionale e ha attivato numerose collaborazioni scientifiche e tecnologiche al fine di mantenere un costante e alto profilo tecnologico.
Le attività comprendono progetti nell'ambito di diversi Programmi: Regionali (POR, FESR, FSE, ecc.), Nazionalie (PON - MIUR, INDUSTRIA 2015 - MISE, ecc.), Europei (TEN-T, ecc.).

  • MIT
  • Miur
  • Ten-T
  • DLTM
  • Unige GE
  • SIIT

Progetti di Ricerca

Anna – Advanced National Networks for Administrations
2012-EU-21019-S – Part of Priority Project 21

Anna è un progetto TEN-T che amplifica i benefici delle operazioni MoS. L'obiettivo è quello di assistere le amministrazioni nazionali partecipanti, la Comunità Europea e l'EMSA, nell'attuazione della direttiva CE 2010/65/UE. Anna supporta anche l'integrazione tra i sistemi per lo sviluppo della national maritime single window onde consentire una comunicazione efficace e sostenibile tra i sistemi nazionali, inclusa SafeSeaNet (SSN).

B2MoS
2012-EU-21020-S – Part of Priority Project 21

B2MOS è un innovativo progetto pilota volto a migliorare lo scambio di informazioni tra le organizzazioni pubbliche e private e a promuovere la loro cooperazione operativa per aumentare l'efficienza di MoS . IB è responsabile della valutazione dei sistemi e dei processi per le autorità portuali (in particolare di PORTIDIROMA - Civitavecchia e Livorno), con l'obiettivo di applicare i benefici su altri porti importanti, in Italia e all'estero.

GAINN4CORE and GAINN4MOS

L'obiettivo comune dei progetti GAINN è quello di supportare i legislatori degli Stati membri della UE così come le Autorità Portuali e gli armatori che operano nei diversi paesi europei che si affacciano sul Mediterraneo, e consentire loro di rispettare in modo più efficace gli standard ambientali. I progetti GAINN comprendono azioni volte ad analizzare e definire il modo miglior di rifornire LNG nel trasporto marittimo. In quest'ottica vengono supportate le iniziative che favoriscono la distribuzione e l'utilizzo di questo combustibile alternativo, come la costruzione di impianti e di infrastrutture portuali adeguate, il retrofit delle navi esistenti, la progettazione e la realizzazione delle navi nuove in conformità al presente quadro normativo. Il ruolo principale di IB sarà quello di adattare gli attuali sistemi software di gestione tecnico-manutentiva per rispondere alle esigenze dell'industria navale, che necessita di soluzioni in grado di operare con un sempre più esteso utilizzo del gas naturale liquefatto.

MIELE - Multimodal Interoperability E-services
2012-EU-21105-S

Il progetto MIELE è volto a massimizzare l'efficienza dell'interscambio di dati lungo tutta la catena logistica, con particolare attenzione all'interfaccia nave-porto. IB ha il ruolo di "Implementing Body" del MIT per lo sviluppo di una Single Window, in ottemperanza della Dir. EU 2010/65.

Monalisa 2.0
2012-EU-21007-S – Part of Priority Project 21

Monalisa 2.0 mira a contribuire al continuo miglioramento e allo sviluppo di un trasporto marittimo efficiente, sicuro e rispettoso dell'ambiente in Europa attraverso l'attuazione di una serie di misure che sono incluse o che sono in linea con le politiche sui trasporti dell'UE. IB condivide con tutti i partner i principali risultati e le conoscenze del progetto MIELE , nonché soluzioni di interoperabilità ICT per la sicurezza della navigazione marittima (STM: Sea Traffic Management).

Sis-tema
MS01.00032

Il Progetto SIS-TEMA, co-finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) fa parte del programma Industria 2015, in cui IB è uno dei principali partner industriali e svolge attività di ricerca in relazione alla dematerializzazione dei processi burocratici (paper-less) nell'ambito dell'ultimo miglio mare e del primo miglio terra.

STM Validation Project
2014-EU-TM-0206-S

STM (Sea Traffic Management) Validation Project è la prosecuzione dei progetti MONALISA and MONALISA 2.0, supportati dalle reti TEN-T. STM mira a superare molti degli ostacoli di comunicazione e condivisione delle informazioni esistenti tra le parti interessate nel settore del trasporto marittimo attraverso applicazioni pilota testate nel Mediterraneo. In questo progetto IB fornisce supporto tecnico al Ministero Italiano delle Infrastrutture e dei Trasporti collaborando con le società crocieristiche, gli operatori portuali e fornitori dei servizi tecnico nautici durante la fase dei test-beds (test delle applicazioni pilota). L'iniziativa vede impegnata IB, più in generale, nell'identificazione di sistemi di semplificazione delle procedure nelle fasi di approdo e partenza nave. L'obiettivo è l'ottimizzazione dei servizi portuali e l'implementazione di più efficienti sistemi di comunicazione bordo-terra.

YSW - Yacht Single Window
Project co-financed by MIUR n. DM 62579

Il progetto YSW Yacht Single Window, in collaborazione con RINA, Leonardo, Università di Genova, Infoporto e Keynetic, ha l'obiettivo di definire una piattaforma software in grado di fornire sicurezza, servizi commerciali e tecnici al mercato delle imbarcazioni Yacth e Leisure. IB ha sviluppato il portale web che offre informazioni turistiche e commerciali che consentono la comunicazione "da nave a infrastruttura", al fine di sfruttare le nuove tecnologie incrementare la sicurezza di imbarcazioni e yacht da diportoe migliorare l'interoperabilità.

Per contattarci

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

We use cookies to provide you with the best possible experience on our website. By utilising our website you agree to the placement of cookies on your device. Find out more